Da 1 a 20 i numeri dei tacos

Come insegnare ai bambini piccoli a contare da 1 a 10 e spiegar loro che esistono diversi modi per rappresentare i numeri? La risposta è attraverso il gioco.

Il gioco per i bambini è uno dei migliori metodi per apprendere moltissimi argomenti, Mentre si divertono, immagazzinano nella mente informazioni utili per i giorni a venire.

I bambini hanno una grandissima capacità di apprendimento, quello che manca loro però è il tempo di concentrazione. La loro mente è sempre alla ricerca di nuovi stimoli e il gioco è in grado di fornirli. Vediamo ora il materiale didattico proposto.

PRIMA PAGINA

Quella che vediamo qui sopra è una delle due pagine presenti all’interno del pacchetto didattico. Sulla pagina sono presenti 30 tacos, su ognuno di essi è presente un numero rappresentato in tre modi differenti. Si parte con il numero scritto in lettere, si procede con le tessere del domino, si termina con il numero impresso sulla griglia.

SECONDO ESEMPIO

Il secondo esempio vede come protagonista la pagina principale del gioco. Su di essa è presente una griglia, in ogni scomparto trova posto un numero da 1 a 10.

COSA SERVE?

Per stampare il materiale proposto in questo articolo abbiamo bisogno di:

  • fogli bianchi formato A4
  • forbici
  • stampante
  • plastificatrice

QUANTE PAGINE?

All’interno del pacchetto didattico sono presenti 2 pagine.

COME UTILIZZARE IL MATERIALE?

Dopo aver stampato le pagine, decidiamo se le vogliamo lasciare libere oppure plastificarle utilizzando l’apposito apparecchio. Terminato anche questo passaggio, procediamo a ritagliare le sagome dei tacos seguendo i bordi del disegno. Per agevolare l’esercizio, separiamo le forme a seconda della metodologia che rappresentano. In tutto dobbiamo ottenere tre gruppetti.

Chiediamo adesso al bambino di scegliere un numero da 1 a 10 quello che preferisce, sistemare i tre tacos all’interno della griglia. Continuare fino al completamento dei numeri.

COME SCARICARE QUESTO MATERIALE

Per scaricare il materiale proposto in questo articolo, basta semplicemente cliccare sul link in fondo alla pagina, salvare il file d’archivio sul computer, scompattarlo ed infine procedere alla stampa della pagine in esso contenute.

PER SCARICARE CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.